• TwoCabbages Kitchen

Cereal pancake vegani con farina di lino

Aggiornato il: mag 20


Durante la primavera/estate 2020 sul web era letteralmente esplosa la moda dei "Cereal pancake", ovvero dei pancake piccoli piccoli, dal diametro di 1 o 2 cm, da manciare come fossero veri e propri cereali annaffiati d'acqua.


Io, da buona "non-seguitrice" delle mode, non li avevo mai fatti, ed ho provato solo ora per la prima volta :)

Mi sono molto piaciuti devo dire! La consistenza è quella dei classici pancake, ma la sensazione di mangiarli sotto forma di cereali è davvero interessante. Sicuramente da provare!


Come fare i cereal pancake

Il procedimento per la pastella è la stessa di quelli classici, naturalmente, ma poi occorrerà far cadere pochissimo impasto alla volta, con un cucchiaino. Io, per amor d'estetica (li volevo tutti uguali eheh!) mi sono aiutata con una sac à poche.


Come mangiare i cereal pancake

Consiglio di disporli in una ciotolina, aggiungere frutta fresca e qualche scaglia di cioccolato fondente, ed innaffiarli con abbondante latte di mandorla (o altro, a piacere). Quindi non ho usato lo sciroppo d'acero, ma naturalmente è vostro piacimento: nulla vieta di aggiungerlo.


pancake con farina di lino

Per questi cereal pancake ho deciso di utilizzare una nuova farina, la farina di lino: si tratta niente meno che semi di lino tritati molto molto finemente. Il vantaggio è che si può utilizzare come sostituto dell'uovo, poiché tale farina si gonfierà a contatto con un liquido e creerà un effetto legante, appunto come fosse l'uovo. Dà anche un sapore aromatico e particolare, che personalmente mi piace molto.


Non bisogna usarne troppa però, uno o due cucchiai sono sufficienti: la farina di lino, come tutte le farine senza glutine, non è molto indicata per i pancake poiché si rischia di ottenere frittelline che poi si rompono una volta giunto il momento di girarle in padella. Come sempre, il segreto sta bnel trovare il giusto equilibrio ;)


Ma ora basta chiacchiere, vediamo subito come prepararli!



Ingredienti - per 2 persone
  • 100g farina 0 oppure di tipo 1;

  • 1 cucchiaio di farina di semi di lino;

  • 170g latte vegetale a piacere;

  • 30g olio di semi di girasole;

  • 30g sciroppo d'acero (o d'agave, oppure zucchero normale ma vanno aggiunti altri 20g d'acqua);

  • 40g d'acqua;

  • Un pizzico di sale;

  • Mezzo cucchiaino di cannella;

  • Mezzo cucchiaino di lievito per dolci oppure cremor tartaro.

Per guarnire: fragole fresche e scaglie di cioccolato.


Procedimento
  1. In una ciotola mescola le farine con il pizzico di sale, la cannella e il lievito (o cremor tartaro);

  2. Aggiungi olio e latte ed inizia a mescolare con una spatola o un cucchiaio. Aggiungi quindi lo sciroppo d'acera, l'acqua e vai avanti. Non serve mescolare troppo la pastella, una volta che le farine si sono assorbite siamo pronti per cuocere;

  3. Scalda per bene una padella anti aderente, ungila con un filo d'olio;

  4. Con l'aiuto di una sac ò poche, oppure un cucchiaino, fai cadere poco impasto alla volta, cercando di formare dei mini pancake del diametro di 2 cm;

  5. Si cuociono molto velocemente: bastano 30 secondi per late. Per girarli, mi sono aiutata con uno stuzzicante.



 
Privacy Policy