Search
  • TwoCabbages Kitchen

Granola facile | Easy Granola [VEGAN]

Updated: 4 days ago

[ENG below]


Ed eccoci qui con una ricetta nuova, bella e buona, ma soprattutto svuota dispensa.


Sì, perché il fatto che la granola sia sana, facile da preparare, piena di fibre, sali minerali e grassi buoni, ed in più mi aiuti a svuotare la dispensa da tutti quei vasetti di semini, noci, mandorle, anacardi, avena ecc... che di solito riempiono i miei scaffali... mi dà un'enorme soddisfazione.


La granola che propongo io è senza zucchero, senza olio e, ovviamente, completamente vegetale (perché è così che qui facciamo le cose ;))


COME FARE lA GRANOLA PERFETTA


Per preparare la granola non servono chissà quali ingredienti strambi, ma è importante rispettare le proporzioni tra avena/muesli e parte umida. Vediamo cosa ci servirà:

  • MUESLI / AVENA: Per fare questa ricetta ho preso come base questi muesli alla frutta che si trovano in qualsiasi supermercato, ma puoi benissimo utilizzare dell'avena semplice. Consiglio di non prendere quella spezzata, a meno che tu non voglia dei grossi pezzettoni agglomerati di granola (che comunque hanno il loro "perché");

  • DATTERI: io ne ho utilizzati circa una decina, denocciolati, tagliati al coltello grossolanamente e poi frullati con un po' di acqua o latte. Quello che devi ottenere è una "pasta" di datteri. Puoi benissimo usare anche le prugne secche, se non hai i datteri, oppure sciroppo d'acero/d'agave o il miele per una versione non vegetale. Naturalmente, se usi uno sciroppo, non sarà necessario frullarlo con l'acqua e la dose sufficiente sarà di circa 100/120 g di sciroppo/miele;

  • LATTE VEGETALE o ACQUA: ci servirà per ottenere la pasta di datteri/prugne secche. Ne basta mezzo bicchiere;

  • SEMI / FRUTTA A GUSCIO: libera la tua fantasia utilizzando tutto ciò che hai in dispensa! Noci, nocciole, mandorle, pistacchi, semi di zucca e girasole, anacardi, noci brasiliane... il bello di creare la tua granola personalizzata sarà proprio questo: potrai adattarla alle tue esigenze e al tuo gusto, e sarà ogni volta diversa;

  • GOCCE DI CIOCCOLATO: perché tutto è più buono con il cioccolato :) ma è totalmente opzionale;

  • RISO SOFFIATO: anche qui, opzionale. Io lo metto per dare ariosità alla granola;

  • CANNELLA: l'adoro. Non posso pensare di fare la granola senza la cannella. Ma è opzionale, naturalmente;

  • SALE: obbligatorio. Ne basta mezzo cucchiaino per far esplodere tutto il sapore della granola.

Consigli e trucchi

  • A metà cottura, mescola per bene il composto con una spatola, così si cuocerà più uniformemente;

  • Una volta cotta, aspetta che la granola si raffreddi completamente prima di chiuderla in un contenitore ermetico. Questo passaggio è fondamentale affinché la granola si asciughi e diventi bella croccante;

  • Quando vai in cottura, assicurati di non utilizzare una teglia troppo piccola: rischieresti che il composto che si trova sotto non si cuocerà perfettamente, con il risultato che la granola non sarà croccante. Se comunque ti capita, niente paura: basta farla raffreddare una volta sfornata, e fare poi una seconda cottura di circa 15 minuti a forno ventilato, utilizzando due teglie in modo da sparpagliare meglio il composto;

  • Per una croccantezza SUPER, conserva la granola in frigorifero: rimarrà sempre croccantissima!


La granola è ottima per colazione abbinata a yogurt e frutta fresca, oppure anche da sola direttamente dal barattolo per uno snack sano, a casa, al lavoro o a scuola.



...Ed ora vediamo nel dettaglio la ricetta!


ingredienti
  • 350 g di muesli alla frutta, oppure fiocchi d'avena;

  • 100 g di frutta secca a guscio mista, io ho usato pistacchi e anacardi;

  • 10 datteri denocciolati. Vanno benissimo anche le prugne secche o altra frutta disidratata, basta che tu riesca ad ottenerne una pasta dolce;

  • 100 ml di latte vegetale a piacere oppure acqua;

  • Una manciata di gocce di cioccolato e di riso soffiato (opzionale);

  • Un cucchiaio di cannella (opzionale);

  • Mezzo cucchiaino di sale

procedimento
  1. Preriscalda il forno a 160°C e fodera una teglia 40x30cm con carta da forno oppure usa un tappetino di silicone;

  2. Con un frullatore ad immersione, oppure un mixer, frulla i datteri insieme al latte fino ad ottenere una pasta liscia;

  3. In una grande ciotola, mescola il muesli, la frutta secca a guscio, le gocce di cioccolato, la cannella ed il sale;

  4. Aggiungi a questo punto la pasta di datteri e con le mani mescola il composto "strizzandolo", così da uniformare bene il tutto. Se ti sembra che sia un po' troppo secco, puoi aggiungere del dolcificante come sciroppo d'acero o miele. Io non ne ho usato perchè non volevo risultasse troppo dolce;

  5. Compatta ed appiattisci bene il composto nella teglia ed inforna a 160°C in modalità statica per i primi 20 minuti. A metà cottura rigira il composto. Prosegui per ulteriori 5 minuti in modalità ventilata.


modalità di Conservazione

Puoi conservare la granola in frigo in un vasetto di vetro con chiusura ermetica fino ad un mese.

Molto importante è aspettare che si sia raffreddata completamente prima di maneggiarla, solo così la granola si asciugherà bene e diventerà super croccante. Proprio come piace a noi, dico bene? :)


Se ti è piaciuta la ricetta ed hai provato a farla a casa, non dimenticare di taggare la nostra pagina Instagram e usare l'hashtag #twocabbageskitchen. Ci piace tantissimo vedere le vostre creazioni :)

Con tanto love,

Cristiana & i Verzoni





ENGLISH VERSION

Here we are with a new, beautiful and tasty recipe, and especially... Pantry-friendly! Yes, because the fact that granola is healthy, easy to make, a fantastic source of fibre, minerals and good fats, and in addition it helps me to empty the pantry of all those jars of seeds, walnuts, almonds, cashews, oats etc. that usually fill my shelves... well, that gives me an enormous satisfaction. This granola I want to share with you is sugar-free, oil-free and, of course, completely vegan (because that's how we do things over here ;))


how to make the perfect granola


You won't need many "fancy" ingredients to make granola, but it is important to respect the ratio between oats and the "wet parts". Let's see what we will need:

  • MUESLI / ROLLED OATS: you can choose either old fashioned rolled oats o make this recipe I took these fruit muesli as a base that you can find in any supermarket, but you can very well use plain oats. I recommend not to take the broken one, unless you want large agglomerated chunks of granola (which still have their "why");

  • DATES: I used pitted dates (about 10), roughly cut with a knife and then blended with a splash of water or milk. What you need to get is a "date paste". You can also use dried prunes, if you don't have dates, or maple/agave syrup or honey for a non-vegan recipe. If you use the syrup, it will not be necessary to blend it with water;

  • VEGETABLE MILK or WATER: to obtain the date paste. Half a glass is enough;

  • SEEDS / NUTS: you can vary it up each time depending on the nuts and seeds you have or choose to add... just let your imagination free: walnuts, hazelnuts, almonds, pistachios, pumpkin and sunflower seeds, cashews, Brazilian nuts... You can adapt this recipe to your needs and your taste, and it will be different each time;

  • CHOCOLATE CHIPS: because everything tastes better with chocolate :) but it is totally optional;

  • CINNAMON: I love it. I can't think of making granola without cinnamon. But it's optional, of course;

  • SALT: mandatory. Half a teaspoon is enough to let all the flavors EXPLODE!

TIPS & tricks

  • To let granola cook more evenly, stir it with a spatula after 10-15 minutes of baking time;

  • Once baked, wait until it cools down completely before sealing it in an airtight container. This step is essential to get a dry and crunchy granola;

  • Be careful not to use a baking tray too small for the amount of granola: it won't cook evenly, and the result will be a "not crunchy granola". Anyway, should it happen, just let it cool completely, then divide it into two baking trays and bake for another 15-20 minutes;

  • For MAXIMUM crunchiness, keep it in the fridge: it will always be crisp and crunchy!


Granola is great for breakfast, topped with yoghurt and fresh fruit, or simply eaten straight from the jar as an healthy snack at home, at work or at school.



inGREDIENTS
  • 12.3 oz (350 g) muesli or rolled oats;

  • 5.3 oz (150 g) roughlty chopped nuts of your choosing. I used pistachios and cashew;

  • 10 pitted dates;

  • 1/2 cup (100 ml) soy milk or just water;

  • A handful of chocolate chips or coconut flakes (optional);

  • 1 tbsp cinnamon;

  • 1/2 tbsp salt.

directionS
  1. Preheat oven to 300°F (160°C), and line a baking tray with parchment paper;

  2. Mix dates and milk/water in a food processor and blend until creamy.

  3. In a large bowl, combine all the ingredients and mix well;

  4. Pour the mixture onto the baking sheet. Spread it evenly and press flat;

  5. Bake for 25 minutes until golden and fragrant. Remember to stir it once to prevent burning and to let granola cooks evenly;

  6. Let cool before eating or transfering in an airtight container.


How to store Granola

You can keep your granola in the fridge, in an airtight container up to 3 weeks. But don't worry: it'll be gone in a few days ;)


Should you try this at home, do not forget to tag the Instagram page and use the hashtag #twocabbageskitchen. We'll looooove to see your creations :)

Love & Enjoy.

Cristiana & the Cabbages


Hope you enjoyed this recipe! Try it at home... I assure it's not difficult :)

Use the hashtag

#twocabbageskitchen on Insta

The Two Cabbages would

absolutely love to see your creation!

© 2020 by Cristiana - Two Cabbages Kitchen 

twocabbageskitchen@gmail.com

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon