• TwoCabbages Kitchen

Insalata di sorgo e cannellini | Vegan | Gluten free


Cos'è il sorgo? Il sorgo è un cereale?

Il sorgo è un cereale, che si presenta alla vista come piccoli granuli bianchi. Fa parte delle graminacee, ed è notoriamente una pianta molto resistente al calore e alla siccità, il che caratteristica questa che la rende particolarmente interessante nelle regioni aride, nelle quali costituisce uno degli alimenti di base della popolazione.


Sorgo - valore energetico

Principalmente il sorgo, essendo un cereale, è costituito da amido (più o meno per un 70%). La % di proteine si attesta su un 10,4% (parte commestibile) che è comparabile a quello del mais e del frumento. Invece il contenuto in grassi del sorgo è del solo 3%, superiore a quello del grano, ma inferiore a quello del mais.


Di seguito riporto la tabella nutrizionale di Sorgente Natura:

Ricette con il sorgo

Con il sorgo si possono preparare ottime insalate, come nel caso di questa ricetta, gustosi burger o polpette, oppure anche pane e pizza con la farina ricavata dalla macinazione di questo cereale.

Con i chicchi del sorgo lasciati in ammollo e poi frullati e filtrati, è anche possibile ottenere un ottimo latte vegetale di sorgo.


come cucinare il sorgo bianco decorticato - ammollo e cottura per assorbimento

Il sorgo, come tutti i cereali in chicco, è bene acquistare decorticato. Questo perchè il processo di "perlatura" va a raffinare il cereale, facendogli perdere germe e crusca che sono le parti del chicco dove sono contenute le fibre e le proteine.

La perlatura è quindi un grado di raffinazione, lasciando il cereale assimilabile alla farina bianca, senza proprietà nutrienti e antiossidanti che invece mantengono i cereali decorticati (e integrali).


Naturalmente il cereale decorticato avrà tempi di ammollo e cottura più lunghi.


Il sorgo va ben sciacquato sotto acqua corrente, ammollato per 2-3 ore, e poi cotto per 20 minuti con un volume d'acqua pari a 3 volte il suo peso da secco.

Ad esempio, se peso 100 g di sorgo, lo cuocerò (una volta ammollato) con 300 g di acqua, finché avrà assorbito tutto il liquido (si chiama "cottura per assorbimento" e fa in modo di mantenere quanto più intatte possibili le sue caratteristiche nutrizionali che altrimenti andrebbero disperse nell'acqua. Questo discorso vale per tutti i cereali in chicco).

Insalata di sorgo, pesto e cannellini | 2/3 persone:
  • 120 g sorgo (pesato da secco);

  • 120 g di cannellini già cotti oppure 60 g di cannellini secchi;

  • Mezza melanzana;

  • 2 cucchiai di pesto;

  • Una manciata di foglie di basilico;

  • Qualche foglia di lattuga e pomodorino datterino.

  • Un cucchiaio di gomasio (facoltativo, si può usare del semplice sale fino).

Procedimento
  1. Se utilizzi i cannellini secchi, ammollali per 6-8 ore, altrimenti salta questo passaggio;

  2. Sciacqua il sorgo sotto acqua a corrente e lascialo in ammollo per 2-3 ore. Trascorso questo tempo scolalo, mettilo in una padella e copri con 360 g d'acqua, lascia cuocere a fiamma medio bassa per 18-20 minuti finché tutta l'acqua sarà stata assorbita. Sala verso fine cottura;

  3. Cuoci i cannellini per 40 minuti (se ammollati da secchi), altrimenti se utilizzi quelli in scatola da cotti, salta questo passaggio;

  4. Affetta le melanzane a tocchetti e rosola in padella con olio e un cucchiaio di gomasio (oppure solo sale fine);

  5. Impiatta tutti gli ingredienti, aggiungi pomodori e lattuga, condisci con due cucchiai di pesto, e qualche fogliolina di basilico fresco.



 
Privacy Policy