• TwoCabbages Kitchen

Tiramisù Vegano in 2 versioni



Esiste un dolce più emblematico del Bel Paese, come il Tiramisù?

Cremoso, dolce, caffettoso, avvolgente... Lo annovero certamente tra i miei dolci preferiti, e so che non sarò l'unica a pensarlo.


Ecco perchè dovevo pubblicare questa ricetta. E ti sembrerà strano, ma il Tiramisù è proprio una delle prime ricette vegane che ho preparato (intendo, con cognizione di causa... Nel senso che spaghetti al pomodoro e risotto con le zucchine erano già annoverati da tempo tra i piatti che cucinavo, ma non l'avevo mai fatto con l' "intenzione" di cucinare vegetale).


Era il 2015 quando ho partecipato al mio primissimo corso di cucina vegana e ancora ringrazio Michele della pasticceria Blacksheep di Trento, perchè è stato decisivo nella mia scelta alimentare. Le mie due versioni del Tiramisù sono state leggermente rivisitate, ma l'impronta è la sua. Grazie per avermi fatto scoprire questo dolce meraviglioso!


Come si fa il tiramisù vegano?

La prima cosa da fare è partire dalla crema pasticcera. Andremo a prepararla con latte di soia aromatizzato alla vaniglia, che potete sostituire con del latte di soia classico cui aggiungere aroma vaniglia (la classica fialetta che si trova in tutti i reparti pasticcerai del supermercato) oppure, meglio ancora, con una puntina di vaniglia in polvere.

Il latte andrà quindi mescolato allo zucchero, all'amido di mais e all'agar agar, che creeranno insieme un composto molto cremoso, che però si solidificherà una volta raffreddato: sarà infatti necessario andare a frullare la crema prima mescolarla alla panna montata.


Nella versione Facile&Veloce la base è formata semplicemente da biscotti secchi vegani, spezzettati e irrorati di caffè. Con questa versione io di solito preparo le mono porzioni perchè è molto più facile creare i bicchieri di tiramisù, stratificando biscotti, crema e cacao in polvere.


Nella versione Doppio Strato, al posto dei classici biscotti savoiardi preparo un pan di spagna vegano con il cioccolato, che poi una volta cotto vado a tagliare orizzontalmente per creare dai 2 ai 3 strati di Tiramisù. Una vera goduria per il palato!


Vediamole subito!


VERSIONE 1: facile&veloce
Tiramisù vegano Facile&Veloce
Tiramisù Facile&Veloce

gli Ingredienti sono per due vaschette 10x15cm oppure 6/8 bicchierini monoporzione


Per la crema

  • 250 ml di latte di soia aromatizzato alla vaniglia, oppure di soia classico con l'aggiunta di aroma vaniglia o vaniglia in polvere;

  • 50 g di zucchero di canna;

  • 20 g di amido di mais;

  • 20 g di olio di semi;

  • 1 pizzico di sale;

  • 200 ml di panna vegetale da montare;


Strato di biscotti

  • 200 g biscotti secchi vegani;

  • Cacao amaro in polvere;

  • Caffè, circa 2 tazzine da espresso.


Procedimento

  1. In un pentolino metti a scaldare gli ingredienti per preparare la crema pasticcera: amido di mais, zucchero, un pizzico di sale e olio di semi. Mescola con una frusta e aggiungi il latte in 3 step continuando a mescolare per non formare i grumi. Porta a bollore e non appena inizia ad addensare, spegni la fiamma e lascia a raffreddare coperto da pellicola;

  2. Nel frattempo prepara il caffè, con la moka o con le cialde;

  3. Dopo una mezz'ora, la crema pasticcera si sarà intiepidita, si sarà rassodata parecchio perciò va frullata per farla tornare di una consistenza liscia e setosa. Una volta che hai finito, monta la panna vegetale ben ferma, poi con una spatola amalgama panna montata vegetale e crema pasticcera;

  4. Disponi i biscotti spezzettati sul fondo delle vaschette, irrorali con abbondante caffè e copri tutto con un generoso strato di crema. Completa con del cacao amaro in polvere.

VERSIONE 2: doppio strato
Tiramisù Doppio Strato
Tiramisù Doppio Strato

gli Ingredienti sono per una vaschetta 20x15cm


Per la crema

  • 500 ml di latte di soia aromatizzato alla vaniglia, oppure di soia classico con l'aggiunta di aroma vaniglia o vaniglia in polvere;

  • 50 g zucchero di canna;

  • 50 g amido di mais;

  • 30 g olio di semi di girasole;

  • 1 pizzico di sale;

  • 200 ml di panna vegetale da montare.

Pan di Spagna

  • 180 g farina 0;

  • 60 g amido di mais;

  • 130 ml olio di semi di girasole;

  • 135 g zucchero di canna;

  • 150 ml latte di soia;

  • 1 bustina di lievito per dolci;

  • ½ baccello di vaniglia (opzionale);

  • 1 pizzico di sale;

Per completare: cacao amaro in polvere, caffè, e 50 g di cioccolato fondente spezzettato.


Procedimento

  1. Inizia dal pan di spagna: preriscalda il forno a 180°C, poi mescola tutti gli ingredienti secchi in una ciotola. Quindi aggiungi l'olio e il latte, mescola bene con una frusta o un cucchiai finché tutto sarà ben amalgamato. La consistenza sarà spessa e collosa: bene così,

  2. Inforna in una teglia di 18-20cm di diametro, oppure in una teglia rettangolare, per circa 25-30 minuti. Fai sempre la prova dello stecchino per capire se è cotto all'interno;

  3. Mentre il pan di spagna cuoce, in un pentolino metti a scaldare gli ingredienti per preparare la crema pasticcera: amido di mais, zucchero, un pizzico di sale e olio di semi. Mescola con una frusta e aggiungi il latte in 3 step continuando a mescolare per non formare i grumi. Porta a bollore e non appena inizia ad addensare, spegni la fiamma e lascia a raffreddare coperto da pellicola;

  4. Sforna il pan di spagna e lascialo intiepidire (basteranno 10 minuti);

  5. Nel frattempo la crema pasticcera si sarà rassodata parecchio perciò va frullata per farla tornare di una consistenza liscia e setosa. Una volta che hai finito, monta la panna vegetale ben ferma, poi con una spatola amalgama panna montata vegetale e crema pasticcera;

  6. Prepara il caffè con la moka o con le cialde;

  7. Taglia il pan di spagna a metà per il lungo in due dischi alti 1,5 cm, quindi rifinisci i bordi in modo da farlo della stessa misura della tua vaschetta da tiramisù (io ne uso una da 20x15cm quindi devo tagliare i bordi tondi del pan di spagna);

  8. Disponi sul fondo della vaschetta un primo strato di pan di spagna, irrora con il caffè, aggiungi una manciata di cioccolato fondente spezzettato, copri con un generoso strato di crema, quindi spolvera il tutto con cacao amaro in polvere. Ripeti un'altra volta.


Disclaimer: la ricetta è ispirata al Pan di Spagna di Vegolosi


Conservazione

Entrambe le versioni di tiramisù si conservano in frigorifero fino a 3 giorni.

Ma non credo che dureranno così tanto ;)


Ti è piaciuta la ricetta?

Fammelo sapere qui con un commento oppure taggami nella tua foto su Instagram - ne sarei felicissima!

 
Privacy Policy